Indicatore di tempestività dei pagamenti

Art. 33, c. 1, D.Lgs. 33/2013

L’indicatore di tempestività dei pagamenti è calcolato come la somma, per ciascuna fattura commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza e la data di effettivo pagamento moltiplicata per l’importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

Anno 2022

  • Primo trimestre – indice 5,15

Anno 2021

  • Il tempo medio di pagamento delle fatture per forniture di beni e servizi per l’anno è pari a 3,24.
    • L’indice del primo trimestre è: 2,62
    • L’indice del secondo trimestre è: 2,94
    • L’indice del terzo trimestre è: 3,50
    • L’indice del quarto trimestre è: 5,13